MERCURIO FESTIVAL 2022

23

Settembre

Anteprima Nazionale

Credits

Leda Gheriglio, scrittura, regia e interpretazione.

Andrea Masu, assistenza alla regia, riprese video, luci. 

Giuseppe Schillaci, sound design, fonica. 

Sinossi

Ti Vitti ASMR è uno spettacolo tratto dal testo “Ti vitti” (Bré Edizioni, 2022) di Leda Gheriglio, basato su voce e suoni con tecnica asmr. Il tema del testo è il trauma successivo all'abuso di un minore. Lo spettacolo mette radici sulla volontà di soffermarsi su una forma che genera distacco dal contenuto e si concentri su una trance percettiva potenzialmente piacevole. L'intento è di prendere le distanze da un posizionamento vittimista e tragico, per puntare tutto sul rilassamento, il sonno, la noia, l'abbandono individualista. In un'epoca che ha burocraticamente bandito la violenza celebrando un'etica carica di protocolli emotivi positivi, l'incontro è possibile solo nella sevizia consensuale. L'epoca di cui sopra è però sordocieca rispetto al fatto che la violenza resta e, così soppressa, cambia forma e grammatica scavando cunicoli privilegiati nelle menti dei singoli. Ti vitti è un inno alla violenza che si traveste per avere accesso al pubblico, come il cavallo di legno a Troia.

 

Bio

Leda Gheriglio nasce a Catania nel 1987. Ha scritto “Il clitoride càtaro” (eroscultura 2016), “Uroboro” (ensemble 2019), “Scampoli da riporto” (inedito 2020), “Ti vitti” (bré edizioni 2022)  e vari racconti disseminati nell'internet. Scrittrice, disegnatrice, modella, cameriera, videomaker casalinga, performer, produttrice di suoni vocali, autrice e opinionista h24, 365 giorni all'anno, è giunta su questa terra e non ha la benché minima intenzione di cambiare il mondo. Leda lascerà il mondo così come l'ha trovato: we're just visitors.

23

Settembre

20:30

Ti vitti ASMR – Leda Gheriglio

Centro Internazionale di Fotografia

23

Settembre

22:00

Ti vitti ASMR – Leda Gheriglio 2

Centro Internazionale di Fotografia